Il percorso di visita

mappa_museo.jpg

La mascotte del Museo, Hocus Pocus, accompagna i visitatori lungo il percorso espositivo, alla scoperta dell’illusionismo e della magia, in un viaggio attraverso la storia, gli strumenti e i protagonisti di una delle forme di spettacolo più affascinanti del mondo.

La visita al Museo si snoda attraverso ambienti tematici, allestiti scenograficamente, che raccontano ogni aspetto dell’arte magica. Scoprirete le antiche origini della magia e dell’illusionismo, i principali stumenti dei maghi, le diverse forme dello spettacolo magico, i personaggi che hanno fatto la storia della magia, i legami della magia con il mondo dell’occulto.

Il percorso museale si articola in numerose tappe, tra cui:

1. La bocca della verità (magia e leggenda)

2. La testa parlante (la quadreria magica)

3. La foresta incantata (gli strumenti dell’illusionista)

 Qui il visitatore può ammirare gli “strumenti da lavoro” del prestigiatore e scoprirne il funzionamento.

4. Le grandi illusioni (le tecniche e gli stili)

Micromagia e mentalismo, grandi illusioni e giochi di carte: uno spazio interattivo in cui tecnologia e multimedialità la fanno da padrone. In questa sala il visitatore potrà quindi conoscere le diverse tecniche e gli stili dell’illusionista.

5. I grandi maghi (gli illusionisti nella storia)

Siamo nel cuore del Museo: le statue raffiguranti i grandi maghi della storia costituiscono lo spunto per raccontare la vita e le vicende artistiche di personaggi come Bartolomeo Bosco, Harry Houdini, Arturo Brachetti, Jean Eugène Robert-Houdin e molti altri ancora.

6. La seduta spiritica (i trucchi dei medium)

L’impressione è quella di un viaggio nel tempo, il visitatore è catapultato in un salotto ottocentesco, durante una seduta spiritica: un ambiente che va assolutamente scoperto e sperimentato.

7. Polvere di Stelle (i Maghi Italiani della Televisione)

Una rassegna dei grandi maghi italiani attualmente in vita, su schermi di vecchi televisioni, ambientati in uno scenario da mille e una notte.

8. Il teatro delle Illusioni ( sala dedicata allo spettacolo con una allestimento scenico e tecnico altamente professionale.

9. Attraverso lo specchio (lo specchio della magia)

Recentissima novità del museo.

10. Il paese delle meraviglie ( le illusioni ottiche)

Giochi di illusioni magiche per far levitare, sparire e sdoppiare persone e cose.

Completano il percorso di visita il Giardino delle fate (il cortile) e lo Scrigno magico ( la cappella del mago Sales con i ricordi e la presenza viva dei bambini del mondo).

PIEGHEVOLE MUSEO DELLA MAGIA